Home Musica Intervista ad Alessandro Elisei: affermatissimo music producer spoletino

Intervista ad Alessandro Elisei: affermatissimo music producer spoletino

83
0

Alessandro Elisei, dall’Umbria alla conquista di New York via Londra: è vero che le tue canzoni vengono scaricate su Spotify soprattutto negli Stati Uniti?

Exactly! Io e il mio manager ci siamo concentrati a promuovere le canzoni in territorio internazionale, specialmente in America. Questo perché i testi sono in “slang” Americano e soprattutto perché il genere che produco si ispira molto all’Hip Hop moderno.
Quindi è per me importantissimo cercare di sostenere e onorare il linguaggio Hip Hop, tipico degli Stati Uniti.
Cantando e “rappando” in inglese, si possono raggiungere più persone, essendo la lingua più diffusa nel mondo e per me la più musicale.

Parlaci della tua carriera: dagli inizi, alla tua esperienza a Londra fino ai giorni d’oggi.

Ho iniziato a far musica da quando avevo 8 anni, “stamburellando” con i mestoli da cucina sulle scatole vuote.
I miei genitori mi facevano ascoltare tanta musica da piccolo e mia madre cantava spesso a casa. Grazie a loro, ho scoperto i classici della musica Italiana e internazionale.
Il primo contatto diretto l’ho avuto quando mio padre mi regalò una batteria acustica all’età di 11 anni.
Da lì, ho iniziato a suonare la batteria: la mia passione mi ha portato alla Berklee College Of Music di Boston nel 2012, dove ho studiato.
Dopo essere stato in America, mi sono trasferito a Londra per continuare a studiare musica.
In Inghilterra, è come se avessi avuto una doppia vita: di giorno mi mantenevo lavorando come cameriere, di notte ero il batterista di un gruppo “Hardcore-Punk” (Bruxa Maria).
Spesso impegnavo le ultime ore notturne producendo musica al computer!
A Luglio 2020, mi sono finalmente laureato in produzione musicale (Bachelor Of Arts in Music Production).
Ad oggi, ho scritto e prodotto canzoni mie e per altri artisti che mi hanno affidato la produzione della loro musica.

Quali sono i tuoi obiettivi ora?

Il mio obiettivo è quello di poter condividere con più persone possibili la mia musica e le mie canzoni: a Febbraio 2021 uscirà infatti il mio primo album, a cui sto lavorando da quasi un anno.
Si tratta di un progetto che riassume la persona che sono ora e racconta delle mie esperienze di vita, che sono comuni a coloro che credono nei propri sogni.
Non sarà soltanto musica Hip Hop: ho cercato di inserire l’influenza di molti generi musicali a me cari, come l’R’n’B, il Rock e il Funky.
Quest’anno vorrei riuscire ad organizzare dei live e continuare a produrre nuova musica, per me e per altri artisti emergenti.

Cosa suggeriresti ad un ragazzino della tua età, che vive in una città di provincia da dove anche tu hai cominciato, e che vorrebbe avviare una carriera come la tua?

Il consiglio che darei è quello di credere totalmente nei propri sogni ed essere pronti a sacrificarsi per difenderli e sostenerli.
Credo che la musica sia un linguaggio essenziale, personale e allo stesso tempo universale: non ti abbandona mai ed è sempre li per te.
Credere nella musica è spettacolare, perchè apre la mente e soprattutto perchè ti “premia” sempre con emozioni da brivido!

Potete ascoltare e seguire la musica di “Eli6ixx” ovvero Alessandro Elisei nei seguenti canali:
– Spotify: https://open.spotify.com/artist/0z64YygdYec2U47Lzey8lN?si=amtMreldQ2OSYfWj6pd9QA
– Instagram:
https://www.instagram.com/eli6ixx/
– Apple Music: 
https://music.apple.com/it/artist/eli6/789812888
– Facebook
https://www.facebook.com/ELI6MUSIC