Home Internet Recensioni Google My Business: regole e consigli

Recensioni Google My Business: regole e consigli

408
0

di Michael Surace

Ormai Google My Business e la relativa scheda di Google Map, sono diventati dei punti di riferimenti per gli utenti per valutare dalle recensioni se una attività nei suoi prodotti, luoghi o servizi, sia seria o meno.

Ma cosa succede se improvvisamente, come più spesso sta succedendo, quelle “magiche” recensioni positive a 5 stelle cominciano a sparire? I motivi sono più disparati, spesso è l’algoritmo automatico di Google che li elimina, a volte sono le segnalazioni degli utenti.

Ma tranquilli, ora vi spiego sia come funziona l’algoritmo di Google che elimina le recensioni, sia vi darò alcuni consigli per evitare che delle recensioni vere possano sparire dal vostro Google My Business.

Come vi dicevo esiste un algoritmo che elabora i comportamenti
degli utenti “veri” e quindi impara a riconoscere
ed eliminare quelli che ritiene non reali. Esempio: un profilo Google appena creato entro le 24h che già si mette a recensire una scheda Google My Business, l’algoritmo non accetterà la recensione. Un negozio di Canicattì, anche se vende online, che recensisce negativamente un negozio di Treviso, magari dello stesso settore, non verrà accettata come recensione.

E ora passiamo ad alcuni consigli utili che potete dare ai vostri clienti (o fornitori?) per recensire in maniera corretta:
– recensioni scritte in italiano corretto, senza errori
– con lo stesso account non recensire account distanti
geograficamente tra loro contemporaneamente
– non scrivere recensioni troppo lunghe o frasi troppo
tecniche o esageratamente entusiastiche
– non scambiare recensioni dagli stessi account che gestiscono
il profilo My Business
– l’account deve avere foto e dati inseriti, account Google
vuoti e nuovi difficilmente riusciranno a mantenere la recensione
– non recensire attività di concorrenti
– scambiare recensioni con altri utenti a soli 24h di distanza:
es. negozi di animali che recensisce il proprio fornitore di cereali
per cani, non far recensire lo stesso account google recensito del fornitore nella propria pagina Google My business, prima di 24h
– non usare parole o termini inclusi nella blacklist di Google

Spero che queste informazioni vi siano state utili.