Home Cultura RAID VANDALICO NOTTURNO PRESSO IL CANTIERE DEL TEMPIETTO SUL CLITUNNO

RAID VANDALICO NOTTURNO PRESSO IL CANTIERE DEL TEMPIETTO SUL CLITUNNO

274
0

Alcuni vandali, complice l’oscurità, si sono divertiti di notte con il car crossing presso l’area del cantiere del Tempietto sul Clitunno.  

I vandali oltre a percorrere in auto a velocità sostenuta il vialetto centrale, hanno inscenato brusche sterzate sulle piazzole dando luogo ad una grottesca gimcana tra le giovani piante posizionate in sostituzione di quelle preesistenti.

Hanno fatto le spese di questa bravata, che sembra opera di un gruppo di annoiati abitanti della notte, più o meno giovani, alcune piantine, poche per fortuna, che formano la siepe di bordo dell’area del piccolo parco archeologico che si sta realizzando presso il Tempietto sul Clitunno, noto in tutto il mondo per essere stato rilevato ed inserito da Andrea Palladio nei suoi “Quattro libri dell’architettura”.

Il Tempietto e l’area circostante è da qualche anno uno dei siti patrimonio dell’umanità protetto dall’UNESCO.

È per questa grande notorietà e fama supportata dal numero di visitatori annui – nell’anno appena concluso sono stati 8.000, – che l’Amministrazione comunale ha predisposto il progetto in corso di realizzazione per creare in prossimità dell’insigne monumento un piccolo parco archeologico costituito da un’area filtro protetta che ricrea un ambiente bucolico consono al luogo.

Il Sindaco di Campello Domizio Natali, interpellato in proposito, ha dichiarato di aver sporto denuncia presso la locale stazione dei Carabinieri e non dispera di risalire agli autori della bravata (l’area è videosorvegliata) che certo ignorano il Palladio, l’importanza del Tempietto ed il danno di immagine che azioni come queste arrecano alla comunità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here