Home Cultura SULLA RIVA DI UN LAGO A VILLA REDENTA

SULLA RIVA DI UN LAGO A VILLA REDENTA

121
0

Una banchina sul prato e Villa Redenta si trasforma in un lago.
Lo spettacolo tratto dal testo di Anton Cechov, Il gabbiano, è messo in scena dall’Accademia Silvio D’Amico per la regia di Luigi Siracusa. Accompagnamento musicale dal vivo.
La lunga banchina che attraversa il giardino come una lingua di legno non è l’unico luogo di scena, gli attori si muovono tra gli alberi sullo sfondo lasciando immaginare uno spazio scenico più ampio, sfocato, in lontananza.
Il dolore esistenziale, il senso di frustrazione, la disillusione, le speranze fallite, gli amore negati aleggiano tra le fronde ed evaporano nella calura estiva.