Home Economia MERCATO IMMOBILIARE SPOLETINO IN RAPPORTO ALLA REGIONE UMBRIA di Angelo Conti

MERCATO IMMOBILIARE SPOLETINO IN RAPPORTO ALLA REGIONE UMBRIA di Angelo Conti

345
0

Daniel Pennac affermava “Statisticamente tutto si spiega, personalmente tutto si complica”

Trovo che nell’immobiliare accada qualcosa di molto simile. SI guardano le statistiche, si cerca di capire il mercato, poi quando si vende la propria casa o si cerca di acquistare tutto diventa più complicato.

In questo “trafiletto” vorrei fare alcune considerazioni sul mercato immobiliare di Spoleto , prendendo I “numeri” dei volumi di transazione immobiliari.

L’anno di riferimento è il 2017.

Nella regione Umbria nell’anno 2017 ci sono state 6741 compravendite. 5052 nella Provincia di Perugia, 1689 nella provincia di Terni. Rispetto al 2016 vi è stata una contrazione del 1,3%, con il capoluogo Perugia che ha retto molto bene e un forte decremento del capoluogo Ternano (-8%).

Come si colloca la città di Spoleto nel panorama immobiliare Umbro?

Ci sono 2 dati che saltano subito agli occhi.

1. Nell’area spoletina le compravendite sono calate del 25% rispetto all’anno di riferimento precedente (2016)

2. Il mercato spoletino incide solo per il 5,5% nella quota di transazioni della provincia di Perugia.

A Spoleto nell’anno 2017 vi sono stata 279 Ntn (per comodità diciamo transazioni).

Questo è un dato sul quale dovremmo riflettere , considerando che il confronto con altre aree Umbre è difficile comunque da fare .

Altotevere 635

assisiate 457

colli del trasimeno 503

folignate 655

In compenso abbiamo le quotazioni medie al mq.(1196€/mq) Più alte dell’Umbria escludendo il capoluogo Perugia.

Oggi abbiamo visto un pò di “numeri”. Prendetela come primo passo nel campo immobiliare cercando di avere contezza del fenomeno in un determinato territorio e in un determinato periodo.

Fonte Omi Agenzia Entrate

Angelo Conti

L’autore dell’articolo: Angelo Conti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here