Home Sport Jungle Movement: lo sport “animale” che aiuta la salute, ce lo spiega...

Jungle Movement: lo sport “animale” che aiuta la salute, ce lo spiega Serena Segoloni

259
0
Serena Segoloni, attrice, artista e amante del benessere: da dove è nata questa sua vena artistica e come fa a conciliarla con l’attività fisica?
La mia vena artistica è nata insieme a me, ho sempre desiderato lavorare nel mondo artistico, ricordo che da bambina sognavo di essere Anna Magnani, ovviamente poi mi sono ridimensionata. Non posso rispondere alla sua domanda “come fa a conciliare i due aspetti“ perché a parer mio, e non solo, vanno di pari passo, non e’ pensabile scindere l’arte ( teatro, cinema, danza, musica ecc. ) dall’attività fisica, intesa come allenamento e cura del proprio corpo (che non ha niente a che vedere con la forma fisica in termini di grasso o magro) in funzione della prestazione artistica.

Lei è promotrice del “Jungle Movement”, può spiegarci meglio di cosa si tratta e perché sta andando molto di moda negli ultimi tempi? Le darò due risposte, quella di testa e quella di pancia (cuore):  Riposta di testa/ tecnica: pratica/ attività fisica/ allenamento (come dir si voglia ) a corpo libero basata sul movimento degli animali . Un’attività che aiuta a migliorare forza, flessibilità, coordinazione e la connessione mente-corpo. trae ispirazione da discipline come il bodyweight, pilates, capoeira.

Il “ jungle movement puro  prevede l’utilizzo della musica e consiste nell’eseguire a ripetizione esercizi, posizioni e figure dettati dall’ istruttore arrivando poi a combinarli in un FLOW, ovvero un ‘un flusso‘ o ‘coreografia’. Il JUNGLE MOVEMENT workout, come dice la parola stessa, e’ una sessione di allenamento, molto tecnica che mira alla costruzione dei movimenti che poi andranno a creare il FLOW

Risposta di pancia: JUNGLE MOVEMENT inteso come MOVIMENTO dal latino “movens”, è vita, è istinto, tornare a 4 zampe per connettere l’”io primordiale” alla nostra parte più profonda, ritrovare tutte quelle capacita fisiche che ci APPARTENGONO, con le quali nasciamo ma che purtroppo “perdiamo” o dimentichiamo con la crescita praticando attività sedentarie come il lavoro d’ufficio, lo studio (santissimo! per carità); andando al di là del semplice allenamento mirato alla composizione corporea (ovviamente questa è una conseguenza!).

Non si tratta di scimmiottare le movenze degli animali ma di arrivare ad una conoscenza e consapevolezza del proprio corpo per affrontare al meglio la vita di tutti i giorni. Ecco cosa intendo con il mio motto “SCOPRI L’ANIMALE UMANO CHE È IN TE!”.

E’ vero che il Jungle Movement sta aiutando tante persone “sedentarie” e che sono “recluse” in casa a causa delle restrizioni a fare della ginnastica in casa anche divertendosi?
Si, è vero, perché può’ essere praticato da TUTTI, e ripeto TUTTI, adulti, bambini ! ovviamente partendo dal proprio livello, preparazione fisica, ci tengo a specifica questo perché alle volte le persone si spaventano vedendo i miei video, ma è scontato che c’è una preparazione, una propedeutica e un percorso da seguire. Io stessa continuo a studiare con i miei insegnanti, e anch’io quando vedo video e performance dei “grandi “penso“ non è possibile “, e INVECE SI! grazie alla pratica e allo studio.
prima o poi pubblicherò un video dei miei primi Flow.
Altro aspetto IMPORTANTE è: si può praticare ovunque, in casa, all’aperto, in palestra, basta avere qualche metro q di spazio.
Se vogliamo dirla tutta è la pratica perfetta se si parla di distanziamento fisico (problema che non si pone con le lezione che faccio online), in quanto l’esecuzione dei movimenti deve avvenire all’interno di un perimetro “immaginario”.
Divertente? direi proprio di si, e aggiungerei anche libero dal giudizio, nel mondo animale non esiste il giudizio!
Lasci un consiglio ai nostri lettori qualora volessero approcciare per la prima volta a questo tipo di sport.
Il mio consiglio è PROVARE per credere e scoprire i benefici di questa disciplina, benefici che vanno dall’aspetto esteriore (composizione corporea, per i più vanitosi! ne faccio parte anche io) maggior forza fisica e mentale, benefici che torneranno utili nella vita quotidiana.

Mi trovate sui social Instagram, Facebook e YouTube come “Serena Segoloni”, o alla mail serenasegoloni@gmail.com o al numero 3480132915, al momento le lezioni vengono svolte on line.

NB. signora di circa 70 anni, dopo un po’ di lezioni mi chiama e dice “ho passato l’ intera mattinata piegata a potare piante, mi sono rialzata come se avessi 30 anni, senza dolori, agile come una gazzella!” quindi vi confermo che è uno sport per tutte le età!

Vuoi conoscere ulteriori idee per restare in forma ai tempi della pandemia? Segui i consigli di PinkItalia cliccando questo articolo “Palestre ed estetiste chiuse? 7 trucchi per prendersi cura del proprio corpo ai tempi dei DPCM”