LATEST ARTICLES

Cosa resta delle elezioni europee?

Sono passati poco più di quindici giorni dalle elezioni. Le dichiarazioni dei politici post voto spesso si somiglino un po' tutte. In generale tutti hanno vinto, ognuno prendendo a parametro quello che più gli torna comodo: chi tira in ballo i voti assoluti, chi le percentuali, chi i comuni vinti, chi i comuni tenuti. Ognuno fa riferimento a passate elezioni...

Sten & Lex vanno in letargo a Palazzo Collicola

"Lo hanno coperto con un cartongesso. Non rientrava nelle strategie del nuovo direttore artistico. Adesso e’ in letargo per rigenerarsi dopo 10 anni, una pausa da stencil-mammifero per riposare lontano da occhi indiscreti. Quando quel grande volto tornerà a guardarci negli occhi sarà più giovane e tonico di prima: perché la grande arte non invecchia mai..." L'ex direttore della Galleria...

C’era una volta uno Sten & Lex a Palazzo Collicola…

Era una delle installazioni più suggestive di Palazzo Collicola. Uno stencil enorme che occupava l'intera parete di fondo, progettato e realizzato dalla coppia di artisti Sten & Lex, per il secondo piano della galleria d'arte. È stata la prima acquisizione del nuovo corso di Palazzo Collicola, quella sotto la direzione di Gianluca Marziani, il primo caso in cui un museo italiano acquistava un'opera...

AL PROGRAMMA DEL FESTIVAL DEI DUE MONDI SI UNISCE ELEONORA ABBAGNATO CON LE STELLE ITALIANE NEL MONDO

IN PIAZZA DUOMO IL 30 GIUGNO PROSSIMO Sono tantissimi gli artisti italiani impegnati oggi nelle maggiori compagnie di danza del mondo: étoile, coreografi e giovani talenti che brillano nei più importanti teatri, dall’Opéra de Paris al New York City Ballet, dal Royal Ballet e l’English National Ballet di Londra al San Francisco Ballet. Le loro biografie sono storie di tenacia e dedizione, segnate da svolte...

MAHMOOD DEI DUE MONDI

L’artista che racconta i giovani di oggi in un concerto straordinario”al Festival di Spoleto il 10 luglio in Piazza Duomo. Con un ospite d’eccezione: Dardust Ha dominato tutte le classifiche con il brano Soldi, doppio disco di platino, tutt’ora al primo posto tra i brani più passati dalle radio. Il suo primo album Gioventù Bruciata è entrato in vetta e continua a rimanere ai vertici della classifica FIMI-GfK....

Auguri all’Europa anche da Spoleto!

Dal 1985 il 9 maggio si celebra la Festa dell’Europa. In questi giorni si stanno compiendo una serie di iniziative in tutto il "vecchio continente" per ricordarci che siamo parte di un progetto più ampio, un progetto che ci rende più forti. Proprio il 9 maggio del 1950 Robert Schuman, all'epoca Ministro degli Esteri francese, presentò il piano di cooperazione economica...

“ANCORA UN GIORNO” PER NON DIMENTICARE

In occasione dei festeggiamenti per l’Anniversario della liberazione d'Italia, l’Associazione Teude e il Cinéma Sala Pegasus presentano martedì 30 Aprile alle ore 21:00 il film d'animazione ANCORA UN GIORNO, un'emozionante racconto a metà tra documentario e animazione. Il film, diretto da Raul De La Fuente e Damian Nenow, è tratto dal romanzo "Ancora Un Giorno" del famoso reporter polacco Ryszard...

UN FLASH MOB A SPOLETO PER CELEBRARE LA LIBERAZIONE

In un periodo storico in cui si mette in discussione il valore della celebrazione del 25 aprile da parte di esponenti di governo, a Spoleto diverse associazioni e forze politiche hanno trovato un modo inusuale per richiamare l'attenzione su questa data. Un 25 aprile alternativo e complementare per risvegliare lo spirito partigiano. Un insieme di piccole iniziative che vogliono uscire dai clichés istituzionali...

INCENDIO DI NOTRE DAME. LO SPIRITO DEI TEMPI: LA PANCIA NON SI NUTRE DI SIMBOLI

di MORENO ORAZI Un articolo apparso su Il Messaggero di ieri spiega che i Gilet gialli sono di nuovo scesi in piazza sabato scorso, vigilia della Pasqua cristiana mettendo di nuovo a ferro e fuoco il Centro di Parigi. Il motivo di fondo che spinge i dimostranti alla protesta violenta sono, ancora una volta, i grandi squilibri economici e sociali...

SPOLETO62, SUL MANIFESTO E ALTRE AMENITA’

Cronache cittadine dal festival. Il festival ha sempre avuto una dimensione internazionale ed una locale. Quando le due dimensioni si sovrapporranno avremo, forse, raggiunto la pace dei sensi. Per ora siamo lontani. E quindi divertiamoci a raccontare il festival anche dal punto di vista cittadino. Con la presentazione del programma a Roma si dà avvio alla lunga attesa, ma la presentazione è sostanzialmente...